Consulenza personale gratuita

Prenotare un appuntamento

Lunedì – venerdì: 08:00 – 20:00

Cerume

Cerume

Cerume: composizione e funzioni

Il cerume (dal Lat. Cerumen) è una secrezione giallastra delle ghiandole ceruminose del condotto uditivo che serve a proteggere il canale uditivo e il timpano. Il cerume contiene tra l’altro anche idrocarburi e acidi grassi.

Cerume: funzioni

Il cerume riveste diverse funzioni. Ostacola l’ingresso nel condotto uditivo di polvere, sporco e altri materiali estranei e, inoltre, svolge una funzione antibatterica. I componenti del cerume impediscono agli insetti di entrare nel condotto uditivo e distruggono i corpi estranei prima che possano entrano nel timpano.

Il cerume pertanto è una secrezione di estrema importanza per la salute delle orecchie e soprattutto del condotto uditivo. La rimozione del cerume presente nell’orecchio o una scarsa produzione di cerume può portare ad una infiammazione e alla perdita dell’udito.

Composizione

Il cerume è composto da una pluralità di sostanze tra loro differenti. Oltre ad idrocarburi sono presenti anche colesterolo, esteri del colesterolo, acidi grassi liberi, idrossiacidi e più di 1000 altre sostanze. La maggior parte di essi hanno la funzione di distruggere materiali estranei o proteggere il timpano.

A seconda della composizione delle singole sostanze il cerume presenta forme diverse. In Europa è generalmente umido, il che è attribuibile alla elevata percentuale di acidi grassi insaturi. Negli altri continenti, invece prevale il tipo asciutto. Mentre il cerume presente in Europa, è di colore giallo tendente al marrone, il tipo secco, presente soprattutto nell’Asia orientale, appare biancastro.

Cerume: possibili patologie

Una iperproduzione di cerume può causare l’ostruzione del canale uditivo. Ciò conduce alla perdita dell’udito, la quale tuttavia non è permanente. È facile anche che la rimozione del cerume con lavaggio possa provocare dei danni.

Anche una sottoproduzione di cerume può causare patologie. Oltre ad una infiammazione del condotto uditivo, materiali estranei possono penetrare nella membrana timpanica, il che spesso provoca lesioni. Una sottoproduzione è spesso associata anche ad altre patologie come ad esempio i disturbi metabolici. Il cerume è quindi anche un importante indicatore di eventuali disturbi e patologie.

Se a volte fate fatica a comprendere il vostro interlocutore, se non sentite gli uccelli cinguettare o i grilli frinire, è bene non sottovalutare questi segnali. Un test professionale dell’udito fornisce già un valido aiuto per riscontrare eventuali problemi.

Fissate oggi stesso un appuntamento in un centro specializzato Amplifon per un test professionale gratuito dell’udito.

Prenotare un appuntamento

Cerume
5 - 1 Rating